Salone di Francoforte 2019: novità, date, orari e prezzi dei biglietti

Tutte le info utili per destreggiarsi tra le novità auto della 68ª edizione della rassegna tedesca. L'appuntamento è fissato dal 14 al 22 settembre 2019

25 luglio 2019 - 9:50

Manca qualche giorno all’edizione n.68 del Salone dell’auto di Francoforte, kermesse a cadenza biennale aperta al pubblico dal 14 al 22 settembre e agli operatori il 12 e il 13 settembre 2019. Come sempre noi di RED saremo sul posto per tenervi informati sulle ultimissime dal mondo della mobilità con articoli, foto, video e interviste che coinvolgeranno anche i nostri canali Facebook, YouTube e Instagram.

Seguite qui la nostra pagina dedicata

Nel frattempo vi ragguagliamo con le indiscrezioni sui marchi presenti (lista in aggiornamento), senza tralasciare le info utili per visitare la rassegna tedesca.

Elettriche e SUV le novità top

È certo che lo stand del Gruppo BMW metterà in bella mostra la produzione a zero emissioni, la cui punta di diamante è la MINI elettrica (foto sotto), forte di un’autonomia di 270 km. Non mancherà la terza serie della BMW X6. Assente invece il brand del lusso Rolls-Royce. 

Si vocifera che Ford sarà presente con la nuova Puma (foto sotto), SUV compatta disponibile in Europa per la fine dell’anno. In anteprima al Salone si potrà toccare con mano anche la terza generazione della city car coreana Hyundai  i10, in concessionaria a inizio 2020. Grande attesa per la LB48H, la nuova, misteriosa hypercar ibrida marchiata Lamborghini, che dovrebbe costituire la base della nuova Aventador. Sì perché anche aziende di nicchia come la Casa di Sant’Agata devono sottostare alle norme anti-inquinamento, ma non rinunciano – per fortuna – ai propri marchi di fabbrica come il motore a benzina V12 aspirato.

Land Rover è invece pronta a presentare tre versioni del fuoristrada Land Rover Defender. Quanto a Mercedes, dedicherà i suoi spazi espositivi ai modelli GLC 43 4Matic SUV e Coupé, rinnovati di recente sul fronte prestazioni ed elementi di design. Debutterà anche la nuova Mercedes GLB a 7 posti (foto sotto), che andrà ad allargare la schiera di SUV del marchio; si vocifera poi che la Casa della Stella colga l’occasione per lanciare la GLE Coupé; mentre è confermato l’arrivo del plug-in su Classe A.

Gruppo Volkswagen e l’elettrificazione. Sarà la volta di una nuova concept Audi e-tron al Salone? Vedremo. Ampiamente annunciata è invece la presentazione della Porsche Taycan, la prima elettrica della Casa di Zuffenhausen e soprattutto la versione di serie dell’elettrica Volkswagen ID.3.
Cupra, marchio sportivo nato da una “costola” di Seat, svela in anteprima mondiale la propria visione di futuro con un’esclusiva concept (nella foto proponiamo il teaser), che unisce la silhouette di un crossover all’eleganza di una sport coupé.

Allo stand KIA spiccherà il novo SUV compatto XCeed, in vendita a ottobre con prezzi a partire da 24.000 euro circa. La presenza di Renault a Francoforte si concretizza invece con il restyling di metà carriera dell’attuale generazione della Megane e l’aggiornamento della sua variante sportiva Megane RS Trophy-R.

Gli assenti

A Francoforte, così come a tutti i Saloni da qualche anno a questa parte, saranno diverse le defezioni. Mancheranno per esempio l’Alleanza Renault/Nissan/Mitsubishi, PSA (tranne Opel presente con la nuova Corsa) ed è quasi certa anche l’assenza di FCANon pervenute anche General Motors e Toyota, Tesla (ma non è una novità) e Bentley, passando per Aston Martin, Ferrari, Rolls-Royce, Mazda, Suzuki e Volvo.

Biglietti e orari d’ingresso 

I biglietti per il Salone di Francoforte sono disponibili nelle formule: giornaliero, per due giorni, weekend o accesso pomeridiano. L’ingresso è gratuito per i bambini di età inferiore ai 7 anni e per i disabili (accompagnatori inclusi).
Di seguito i prezzi:

  • Giornaliero: 13 euro online – 15 euro alle casse;
  • Weekend: 15 euro online; 17 euro alle casse;
  • Biglietto regalo: 19 euro solo online;
  • Biglietto dalle ore 15: 9 euro online – 11 euro alle casse;
  • Biglietto giornaliero per studenti: 8,50 euro;
  • Biglietto “famiglia”: 35 euro, solo alle casse, riservato a due adulti e fino a una massimo di 3 bambini, di età inferiore ai 14 anni.

Il Salone di Francoforte è aperto dalle ore 9 alle ore 19; venerdì 20 settembre dalle ore 11 alle ore 21.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BMW Serie 1 M135i, è ancora BMW vera?

MINI Cooper SE
Viaggio sulla “più bella strada del mondo”  

Renault Clio Cup Italia 2019, ultimo atto