Stop a benzina e Diesel, le Case che hanno detto basta (e quando lo faranno)

Il mercato delle elettriche è ancora tutto da scoprire. Tra piani governativi e tendenze di mercato, sempre più marchi automobilistici puntano al 100% elettrico entro i prossimi anni. Ecco tutte le novità più recenti, i piani e le scadenze programmate dai più importanti brand.

Il mercato: le tendenze dei consumatori

Come specificato ad inizio articolo, uno tra i vincoli più importanti sia per le case automobilistiche sia per i consumatori è il budget: l’elettrico costa, e non poco, l’ibrido è più accessibile. Il fatto che gli EV stiano scalando le classifiche è supportato da una continua diminuzione dei costi produttivi e dagli incentivi elargiti dai governi. (Qui sotto, le preferenze d’acquisto dei consumatori per il loro prossimo veicolo – tipologia di alimentazione – secondo uno studio di Deloitte Italia).

studio Deloitte Italia - preferenze acquisto auto consumatori

Possiamo notare come, tra le principali nazioni oggetto dell’indagine, la fiducia sull’ibrido sia notevolmente superiore rispetto all’idea di acquistare un’auto totalmente elettrica. Occorrerà aspettare ancora qualche anno per capire se le Case automobilistiche di tutto il mondo riusciranno a rispettare almeno gli obiettivi di medio termine proposti per il 2030 prima ancora di diventare totalmente impatto zero entro il 2050.

Le scelte dei governi

General Motors e Gruppo Ford

Gruppo VW, Mercedes-Benz e BMW

Stellantis e Renault-Nissan-Mitsubishi

Toyota, Honda e Hyundai-Kia

Volvo

Il mercato: le tendenze dei consumatori