Volvo C40 Recharge, SUV-coupé elettrico per rispondere ad Audi, Mercedes, VW…

Norme sempre più stringenti ed obiettivi sempre più ambiziosi. Volvo prosegue la strada dell’elettrificazione con il lancio del secondo modello completamente elettrico. Dopo il massiccio XC40 Recharge, fa il suo ingresso in scena il SUV coupé C40 Recharge.

Le principali concorrenti

Volvo non è certo l’unica a puntare all’elettrico puro, anche per quanto riguarda crossover e SUV, più o meno compatti. Tra i principali attori in scena troviamo modelli come Audi Q4 e-tron, Nissan Ariya, Mercedes EQA o Volkswagen ID.4. A seguire un confronto tra questi modelli, considerati nei loro allestimenti a maggiore autonomia.

Modello Anno Capacità [kWh] Autonomia [km] Potenza [CV] Peso [kg]
Volvo C40 Recharge disponibile nel 2021 78 420 408 2.185
Audi Q4 e-tron 2019-2020 71-95 300-400 316-406 2.700
Nissan Ariya disponibile nel 2021 63-87 360-500 218-242 2.300
Mercedes-Benz EQA disponibile nel 2021 66,5 426-500 190-272 2.470
Volkswagen ID.4 2020-2021 52-77 343-520 170-204 2.480

Nuova Volvo C40 Recharge propone un powertrain in linea con i competitor, sia a livello di capacità delle batterie sia a livello di autonomia. Ottimo anche il rapporto tra peso e potenza; quest’ultima, forse eccessiva trattandosi di un’auto elettrica – limitata dalla Casa a 180 km/h.

Il futuro di Volvo

La linea “Recharge”

Volvo C40 Recharge

Le principali concorrenti