Volvo C40 Recharge, SUV-coupé elettrico per rispondere ad Audi, Mercedes, VW…

Norme sempre più stringenti ed obiettivi sempre più ambiziosi. Volvo prosegue la strada dell’elettrificazione con il lancio del secondo modello completamente elettrico. Dopo il massiccio XC40 Recharge, fa il suo ingresso in scena il SUV coupé C40 Recharge.

Il futuro di Volvo

Gli obiettivi di Volvo – in termini di elettrificazione – sono chiari e decisi: stop ai Diesel entro il 2021 e 100% della gamma completamente elettrica entro il 2030. Dalla teoria alla pratica, possiamo contare su motorizzazioni ibride per tutti i modelli in vendita in aggiunta a varianti completamente elettriche, prima tra tutte la già citata Volvo XC40 Recharge Pure Electric.

Volvo-C40-Recharge-rear-side-charging

Tuttavia, un solo modello non basta ed il futuro di Volvo prevede il lancio di una variante elettrica ogni anno, fino al 2025. Dopo XC40 Recharge, il 2021 vede introdurre un crossover: Volvo C40 Recharge. Tra le novità riguardanti la commercializzazione di questo modello, la strategia di vendita gioca un ruolo importante: questo SUV, molto coupé, verrà venduto esclusivamente online; condotta che Volvo prevede di adottare anche per i modelli futuri.

Il futuro di Volvo

La linea “Recharge”

Volvo C40 Recharge

Le principali concorrenti