Volkswagen ID.3 seconda solo a VW Golf a tre mesi dal lancio

Cosa ci piace della ID.3 Delle elettriche si guarda come prima cosa l’autonomia ma ricordiamoci che, in quanto auto, ID.3 […]

Cosa ci piace della ID.3

Delle elettriche si guarda come prima cosa l’autonomia ma ricordiamoci che, in quanto auto, ID.3 va ben oltre kW e kWh. O meglio, i 426 km percorribili con batteria da 45 kWh di capacità (544 km con la batteria da 77 kWh) sono un dato ottimo ma la ID.3 ha ben altro da mostrare, nel bene e nel male. Partiamo dall’abitabilità: questa berlina 5 porte vanta un passo da station wagon, ben 2,77 metri, caratteristica che assicura una seduta spaziosa per i passeggeri posteriori.

Il peso, quasi 1.800 Kg, non è contenuto, a causa del pacco batterie, ma è in linea con quello della altre elettriche di pari dimensioni (4,26 m in lunghezza e 1,81 m in larghezza). Il propulsore eroga 204 CV e 310 Nm di coppia, più che sufficienti a fornire uno spunto brillante. Per approfondire le caratteristiche di Volkswagen ID.3 vi rimandiamo alla seguente prova.

Seconda solo a VW Golf

Come si raggiunge la vetta delle vendite?

Cosa ci piace della ID.3