Volkswagen ID.3 seconda solo a VW Golf a tre mesi dal lancio

Seconda solo a VW Golf Volkswagen Golf, la storica segmento C presentata dalla casa tedesca nel lontano 1974, è difficile […]

Seconda solo a VW Golf

Volkswagen Golf, la storica segmento C presentata dalla casa tedesca nel lontano 1974, è difficile da battere. Entrata nel cuore degli europei ed arrivata all’ottava generazione, rappresenta ancora un modello intramontabile sempre ai vertici delle classifiche. In termini di vendite, sono tanti i modelli che hanno provato a sfidarla ed oggi si ritrova alle calcagna ben due elettriche – perlomeno nelle immatricolazioni dell’ultimo mese del 2020 – stiamo parlando di VW ID.3 e Tesla Model 3.

Un risultato notevole per questo compatto EV tedesco commercializzato da poco. Certo, scalare la classifica relativa all’intero anno è un altro paio di maniche: ai vertici di questa graduatoria, capitanata dalla già citata VW Golf, troviamo modelli come Renault Clio, Peugeot 208, Opel Corsa o Toyota Yaris; modelli presenti da tempo sul mercato. Nonostante ciò, la piccola ed elettrificata Volkswagen ID.3 ha totalizzato quasi 28.000 immatricolazioni contro le 30.000 della cugina Golf (nel mese di dicembre, appunto). Un traguardo importante, la soddisfazione di battere Tesla e la sua Model 3 (poco più di 24.500 auto immatricolate in Europa) e, soprattutto, un dato inaspettato.

Seconda solo a VW Golf

Come si raggiunge la vetta delle vendite?

Cosa ci piace della ID.3