Migliori maxi enduro 2021: quale scegliere e perché

500 o 1300 cc, cerchi da 19″ o da 21″? A voi la scelta, ecco le migliori maxi enduro del 2021

KTM 1290 Super Adventure

L’ammiraglia di Mattighofen KTM 1290 Super Adventure si rinnova completamente per il 2021. La novità più evidente è il nuovo serbatoio a sviluppo verticale verso il basso che richiama inevitabilmente l’iconica 950 Adventure. Ricordi a parte la funzione primaria del nuovo serbatoio è quella di garantire maggiore stabilità grazie all’abbassamento del baricentro. Le novità non riguardano solo il design, i tecnici austriaci sono intervenuti su motore, ciclistica ed elettronica. Il motore resta l’inconfondibile V2 da 75°, con potenza e cubatura confermate di 160 CV e 1.301 cc. Le novità sono le stesse adottate sul propulsore della KTM 1290 Super Duke 2021, nello specifico una diminuzione del peso di 1,6 kg e una rivisitazione del circuito di lubrificazione per diminuire gli attriti interni.

KTM 1290 Super Adventure S - Migliori maxi enduro 2021

Per quanto riguarda la ciclistica arriva un nuovo telaio ridisegnato con il canotto dello sterzo – che passa da 26° di inclinazione a 24,5° – arretrato di 15 mm e con il motore posizionato in modo da portare più peso sull’avantreno. Da sottolineare anche la scelta di dotare la 1290 Super Adventure di un forcellone più lungo. Sul fronte dell’elettronica è da segnalare l’arrivo di un IMU a sei assi più evoluta rispetto a quella montata sul modello uscente. La novità più grande è rappresentata dal cruise control adattivo (già presente sulla nuova Multistrada V4) che funziona grazie al radar integrato nel faro anteriore. Al momento è disponibile solamente la versione più stradale “S” ad un prezzo di partenza di 18.950 euro.