Migliori maxi enduro 2021: quale scegliere e perché

500 o 1300 cc, cerchi da 19″ o da 21″? A voi la scelta, ecco le migliori maxi enduro del 2021

Ducati Multistrada V2

La “piccola” maxi enduro di casa Ducati si chiama Multistrada V2, modello rinnovato per il 2022. Il motore che spinge la media di Borgo Panigale è il Testastretta 11° da 937 cc capace di 113 CV a 9.000 giri (ora disponibile anche in versione neopatentati A2 da 35 kW). Il comando del gas è Ride by Wire, mentre i riding mode a disposizione sono quattro: Sport, Touring, Urban ed Enduro. A completare il comparto elettronico di serie ci pensa il DTC (Ducati Traction Control) settabile su otto livelli e il VHC (Vehicle Hold Control), ovvero l’assistente per le partenze in salita. Le novità sulla Multistrada V2 rispetto alla 950 che conosciamo sono una nuova sella più bassa pedane risposizionate e l’adozione dell’ultima release del Testastretta dotato di una frizione più compatta e leggera.

Ducarti Multistrada V2 2022 migliori maxi enduro

La Multistrada 950 (uscita vittoriosa dalla nostra comparativa del 2020) è disponibile nelle versioni standard ed “S”. La “S” è equipaggiata di serie di sospensioni semiattive con tecnologia Skyhook (chicca per il segmento) e del quickshifter up & down (DQS). Completano la dotazione della versione più ricca la chiave elettronica, i fari full LED, il cruise control, la strumentazione TFT a colori da 5” e i comandi al manubrio retroilluminati. Optional i cerchi a raggi. Il prezzo di partenza della standard è di circa 14.000 euro. Per portarsi a casa la “S” servono invece circa 16.000 euro.