I migliori maxiscooter

Comodi, rapidi e tecnologici, i moderni maxi scooter bicilindrici sono perfetti per unire praticità e prestazioni. Quali sono i migliori? Ve lo diciamo noi.

Honda X-ADV 750

Honda X-ADV 2021 migliori maxi scooter

In un mondo di scooter standardizzati, l’X-ADV 750 è arrivato come un’astronave aliena. Uno scooter (se così ancora si può chiamare) dotato di cambio a doppia frizione DCT a 6 rapporti (trasmissione a catena) e cerchi a raggi da 17-15” (che calzano peraltro pneumatici tassellati). C’è chi lo ha descritto come il SUV delle due ruote, e non a torto. La sua indole offroad è sottolineata anche da altri elementi, come il manubrio largo e rialzato, la strumentazione TFT supercompleta e connessa, le pedane (optional) larghe e zigrinate e i paramani.

Il suo cuore è un bicilindrico da 745 cc a corsa lunga capace dopo l’ultimo aggiornamento Euro5 del 2021 di 58,6 cv a 6.250 giri. La sella è ad altezza media… per lo standard moto: 820 mm. Il peso non è indifferente: 238 kg con il pieno di benzina. Le sospensioni sono a lunga escursione (153/150 mm il massimo per uno scooter), per affrontare gli sterrati senza patemi, e il sottosella può ospitare un casco da offroad con tanto di frontino. Non manca il controllo di trazione a 2 livelli HSTC.
Qui a RED lo abbiamo provato in una comparativa con Honda Integra 750 S e si è comportato alla grande.
Qui la prova dell’edizione 2021