I migliori scooter sotto i 3.000 euro

Covid-19 e le sue conseguenze economiche e sociologiche stanno cambiando il mondo. Anche la mobilità, con i suoi bisogni, non sarà più la stessa.

Askoll eS2

Italianissimo, piccolo, leggero, agile ed elettrico. Ideale per muoversi in città, ha due batterie estraibili da 2,1 kWh, che si possono ricaricare dalla spina di casa (o dell’ufficio) e motore da 2,7 kW. Ha sella biposto, ma il passeggero è sacrificato, ed è dotato di portapacchi a cui agganciare un bauletto. L’autonomia massima è 80 km, le modalità di guida sono tre e al freno a disco anteriore è abbinato un tamburo (poco incisivo) posteriore. Costa 2.990 euro.

Askoll eS2

Honda Vision 110

Honda SH Mode 125

Keeway Logik 125

Kymco Agility 200i ABS

Kymco Like 150

Kymco People S 150i ABS

Lambretta V-Special 50

Peugeot Tweet 150

Peugeot Belville 200

Piaggio Liberty 150

Super Soco CUx

Suzuki Address 110

SYM Simphony 200 ST

SYM Fiddle III 200i

Yamaha Nmax 125

Yamaha Xenter 125

Yamaha D’elight 125