Un manubrio alto e largo, da corpulenta naked, e un faro acceso. Niente rumori o sgasate da fermi. Questo è il contenuto del criptico video teaser rilasciato da Zero Motorcycles, azienda californiana da sempre sostenitrice della mobilità a zero emissioni. Si tratta di una nuova moto, la SR/F, una naked al fulmicotone che sarà la punta di diamante della formazione di Zero Motorcycles.

Tanti competitor

Il mondo dell’elettrico pare dunque non essere il classico fuoco di paglia. Le proposte tra cui scegliere ormai sono numerose e diversificate, molte aziende ci credono e investono gran soldi. L’EICMA di quest’anno ha parlato chiaro: Kymco, Yamaha, BMW, Fantic (Caballero elettrico, una chicca), Energica, Harley-Davidson, Peugeot Cycles e KTM, tutti si sono presentati con prodotti concreti e funzionanti ma soprattutto a zero emissioni. E se le grandi Case investono, significa che l’interesse nel pubblico è vivo e che una parte del futuro a due ruote viaggerà senza carburante.

Nuovi orizzonti

Da Zero Motorcycles SR/F c’è la promessa: la nuova SR/F stabilirà inediti standard di prestazione, tecnologia e innovazione. C’è motivo di credergli? In parte, sì: gli attuali modelli soffrono dei peccati tipici di un’azienda così giovane ma sono buone moto (tempo fa abbiamo provato la SR), concrete e funzionali. La SR/F sarà la Zero più potente mai prodotta e porterà con sé una ventata di tecnologia che a cascata investirà anche tutto il resto della gamma. Per ora, non rimane che attendere: ne sapremo di più il 25 febbraio, data ufficiale dell’unveiling.