Confronto Maxi Naked 2020

Una regina e 4 pretendenti al trono. Mai come quest’anno il segmento delle Hypernaked ha messo tanta carne sul fuoco. Aprilia si difende con i denti, Ducati, KTM, Kawasaki e MV Agusta l’assaltano da tutte le parti e con armi diverse. Come andrà a finire? Quasi 1000 km di test e un milione di curve sull’appennino ci daranno la risposta

KTM 1290 SUPER DUKE R

KTM 1290 Super Duke R migliore Maxi Naked 2020Lo scorso anno nella nostra comparativa la KTM 1290 SuperDuke R ha sfiorato la vittoria totale vincendo per un solo punto nella prova stradale, l’unica di quest’anno. Nel frattempo a Mattighofen hanno messo mano alla loro supernaked che è cambiata totalmente di ciclistica. Nuovo il telaio con un layout ispirato a quello della RC8, nuove le sospensioni, l’attitudine è diventata più sportiva senza perdere di vista il comportamento stradale e l’indole teppista che per gli arancioni sono un must. Fedele al bicilindrico KTM non molla questa configurazione, doppia accensione per l’LC8 che ora arriva a 180 cv. Certo fa un po’ sorridere che lo scorso anno la 1290 Super Duke R fosse la moto più potente del confronto e quest’anno sia invece una delle meno potenti. Ma la KTM, si sa, gioca un’altra carta quella della coppia. Ben 140 Nm record assoluto.

FUN BIKE PRIMA DI TUTTO

Kawasaki Zh2 migliore maxi naked 2020Se cercate l’agilità assoluta e avete voglia di giocare, beh la KTM è la moto che fa per voi. Il lavoro che hanno fatto i tecnici di Mattighofen è davvero interessante perché hanno spinto un po’ di più sulla sportività, proponendo una posizione un pochino più caricata sull’anteriore e meno seduta.

VELOCISSIMA

Kawasaki Zh2 migliore maxi naked 2020È una moto ancora più efficace da guidare in modo veloce e in assoluto la più svelta a cambiare direzione e a buttarsi in curva. Probabilmente complici sono anche le Bridgestone S22 montate di primo equipaggiamento che sono gomme molto veloci nei cambi di direzione e nella discesa in piega. Tutto questo aiuta la 1290 Super Duke, che conferma a livello di motore e di elettronica quanto di buono abbiamo detto nella versione dello scorso anno. C’è un pelo più di potenza ma poca cosa, una eccellente gestione del gas, al solito.

STERZO LEGGERO

Kawasaki Zh2 migliore maxi naked 2020La mappatura Street è sempre quella che preferisco perché la risposta al gas della Sport è davvero molto aggressiva. Ma, nell’insieme la 1290 Super Duke R è molto competitiva. Ho rilevato un pochino più di leggerezza di sterzo di quello che mi aspettassi. A Portimao l’avevo trovata un pochino più piantata sul davanti, questa volta sul veloce la moto si è rivelata invece un filino più leggerina quanto a presenza di sterzo.

GUIDA SENZA PENSIERI

Detto questo resta una delle moto dalla guida più “spensierata” che ti fa fare tutto molto facilmente. Motore eccellente, freni eccellenti, elettronica ottima, cambio elettronico che funziona molto bene. Purtroppo qui è optional, bisogna pagarselo (qualche punto perso per questo), però io lo consiglio tassativamente. È una moto che dice la sua un po’ in tutte le situazioni, che ti gestisci tutto il giorno, senza essere stanco la sera, quando dopo un milione di curve hai ancora voglia di guidare. Ha anche più angolo di sterzo di tutte, per cui quando devi fare inversione di marcia la gestisci con meno difficoltà. Quindi nel complesso una delle migliori.

SE AVESSE LE SEMIATTIVE…

Unico assente di cui un po’ si avverte la mancanza, è il sistema di sospensioni semiattive, perché l’assetto è ottimo, bisogna dirlo, ma è pur sempre un assetto manuale e le altre riescono sempre ad avere un assetto un pochino più “perfetto” quando le condizioni della strada cambiano, quindi hanno sempre un po’ un assetto giusto. Qui c’è un buon compromesso, è indubbio, ma forse le sospensioni semiattive l’avrebbero resa assolutamente perfetta. A vantaggio di KTM anche la possibilità di personalizzarsi in modo più puntuale rispetto alle altre la posizione in sella, perché sulla Super Duke R anche le pedane sono regolabili (punticino in più per lei).

La KTM 1290 Super Duke R ai punti

PUNTEGGIO TOTALE 2781 PUNTI
PUNTEGGIO DOTAZIONE 25 PUNTI
CONSUMO MEDIO RILEVATO  14,2 km/litro

 

APRILIA TUONO 1100 FACTORY

DUCATI STREETFIGHTER V4 S

KAWASAKI Z H2

KTM 1290 SUPER DUKE R

MV AGUSTA BRUTALE 1000 RR

COME ABBIAMO VOTATO

IL VIDEO DELLA PROVA