Nuova Renault ZOE 52 kWh
390 km con un “pieno” di energia si possono fare

Più potente (100 kW) e dotata di una batteria maggiorata, si adatta benissimo anche all’uso fuori dalla città

15 novembre 2019 - 18:15
Motore
Sincrono
Batteria
Ioni di litio, 52 kWh
Accelerazione 0-100 km/h
9 secondi


Immaginate di prendere la valigia, la vostra. Riempitela, sfruttando ogni cm cubo di volume disponibile. Ecco, adesso metteteci dentro il doppio delle cose, più ancora una camicia e un jeans. Impossibile. Eppure, è proprio questo che sono riusciti a fare i tecnici di Renault e LG Chem. L’involucro del pacco batterie ha il medesimo volume di quello utilizzato sulla prima ZOE (anche perché la piattaforma è la stessa), eppure la densità energetica è più che doppia: 52 kWh (netti, 58 kWh lordi) contro 22 kWh. Tempi di ricarica? Il caricatore di bordo Cameleon permette di assorbire potenze fino a un massimo di 22 kWh in corrente alternata o, in corrente continua, fino a 50 kW (per una ricarica da 0 a 80 % in poco più di un’ora).

Da 150 a 395 km di autonomia


Tradotto in numeri ben più interessanti per chi guida un’auto elettrica, o chi è interessato a farlo, si passa dai 150 km di autonomia della prima ZOE ai 395 km (in base al ciclo WLTP) dell’attuale. In mezzo, i 300 km della ZOE model year 2016. Una percorrenza assolutamente alla portata, anche senza adottare uno stile di guida green. Più avanti, in ogni caso, tutti i dettagli. Tornando alla batteria, il peso è ora di 320 kg, 20 circa in più di quella della ZOE appena sostituita.

Tanti ritocchi, che però non la stravolgono


La guardi e la riconosci immediatamente, la ZOE, anche se in realtà i designer sono intervenuti praticamente ovunque. E’ stato ripensato il cofano motore, ora più scolpito, il marchio Renault diventa più grande e rialzato, fari (anche a led) e griglia sono stati ridisegnati, mentre gli inserti cromati impreziosiscono il tutto. Inediti anche i proiettori posteriori con indicatori di direzione dinamici, i cerchi in lega e tre tinte di carrozzeria: Blu Céladon, Rosso Passion, Bianco Quarzo.

Upgrade tecnologico


Dentro, il passo avanti è immediatamente percepibile e la mette sullo stesso piano delle nuove Clio e Captur. Identici il volante e il sistema di infotainment (dotato sulla ZOE di alcune funzionalità specifiche per l’elettrico), così come l’impostazione stilistica generale. Il display centrale, a orientamento verticale, ha una diagonale di 9,3”, mentre quello davanti agli occhi del guidatore è da 10”. E siccome la sostenibilità non si può ridurre “solo” alla tipologia di alimentazione, ecco che il sedili della versione ZEN sono in tessuto 100% riciclato. Il bagagliaio? 338 litri. Ecco, a proposito di bagagliaio, non si possono non notare le finiture di livello ben più basso rispetto a quelle del resto degli interni: la soglia, per esempio, non solo non è rivestita, ma ha il gancio del portellone in bella (?) vista.

Per tutte le esigenze


Prezzi; la versione con motore da 135 cv e batteria da 52 kWh costa 27.700 euro, cui aggiungere 8.200 euro per le batterie, oppure da 75 euro al mese per il noleggio delle stesse. Chi vuole risparmiare qualcosa può comunque optare per la versione da 100 cv: 25.900 euro. Tornando alle batterie, sono garantite 8 anni o 160.000 km.

Commenta per primo