Coronavirus, la Ferrari dona buoni spesa e materiale didattico alle comunità locali

Grazie anche alla rinuncia ai compensi da parte dei top manager è stato costituito un fondo di circa 2 mln di euro

DONAZIONE DI ALIMENTI

I provvedimenti elencati fino a qui sono importantissimi. Purtroppo, però, c’è chi in seguito alla crisi da Coronavirus non riesce già a soddisfare esigenze ben più basilari: fare la spesa. Ecco perché è stato previsto un contributo per i buoni spesa e l’acquisto di beni di prima necessità per famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19