Renault Arkana, come va e quanto consuma su strada

Sotto la carrozzeria da SUV-coupé nasconde una meccanica messa a punto soprattutto per il comfort

Sportiva solo nel look

Con queste forme sarebbe lecito aspettarsi un minimo di dinamismo tra le curve. Ok, senza dimenticarsi che l’altezza da terra è comunque elevata: 19,9 cm. E infatti, non appena si forza un po’ la mano, si capisce immediatamente che la Renault Arkana non ama gli eccessi fra le curve. A dir la verità, nemmeno la guida brillante (senza arrivare a quella sportiva) è molto ben tollerata dalla francese. Il motivo? Lo sterzo non è dei più rapidi – anzi – mentre l’assetto è votato al comfort. Quanto al motore, detto che potenza (140 CV) e coppia (260 Nm) non mancano, non posso negare che mi aspettavo di più dal punto di vista della reattività al pedale del gas. Sì perché fra il movimento del piede e l’effettivo aumento di velocità passa sempre qualche attimo di troppo.

Assorbimento senza incertezze

Se è vero che la Arkana non entusiasma fra le curve, è anche vero che la sua morbidezza di sospensioni permette di assorbire ogni genere di asperità, soprattutto quelle più secche della città. Il comfort è buono anche negli avvallamenti autostradali, anche se, a essere sincero, in quelli più profondi preferirei un “freno” leggermente superiore. Buono l’isolamento acustico della meccanica; peccato solo per qualche fruscio fra i 120 e i 130 km/h.