Salone di Monaco 2021 in pillole: le migliori (e peggiori) novità

Un anno particolare per il Salone di Francoforte. Trasferimento a Monaco per una manifestazione diffusa all’insegna della mobilità elettrica. Tra le tante (troppe) assenze, concept inaspettati e tecnologia all’avanguardia.

Porsche Mission R

Porsche Mission R - statica tre quarti frontale

Non solo lusso e abitacoli in stile salottino, a Monaco molto spazio è stato dedicato, sempre in chiave elettrica, al nuovo concept Porsche Mission R: 1.088 CV di potenza complessiva per uno 0-100 km/h in meno di 2,5 secondi. Con tempi sul giro (siamo curiosi di sapere su quale pista, presto lo scopriremo) analoghi a quelli della Porsche 911 GT3 Cup, questo bolide punta ad anticipare i futuri modelli da competizione con un occhio di riguardo ai materiali sostenibili. La carrozzeria è infatti realizzata in plastica e fibre naturali, all’insegna della riduzione di CO2 (qui un approfondimento sui cicli di omologazione WLTP e RDE).