Nuova Skoda Octavia, la prova “dal mondo”

Un grande passo in avanti, a partire dalla qualità percepita. Ecco nel dettaglio il parere dei colleghi inglesi

Skoda Octavia, la prova della stampa stranieraL’ultima generazione di Skoda Octavia è una delle novità più importanti del 2020. Un’auto che avremmo dovuto guidare in anteprima internazionale a fine marzo. Invece, il lockdown ha costretto tutti a casa, ma non tutti nello stesso momento. In Gran Bretagna, per esempio, le misure restrittive sono state adottate diversi giorni più tardi rispetto all’Italia. Quanto basta per permettere ai colleghi d’Oltremanica – tra cui quello di Autocar e quello di Car – di mettersi al volante della ceca. Prova nuova Skoda OctaviaPrima di andare a leggere il responso dei tester britannici, facciamo però un piccolo ripasso sui punti più importanti della nuova Octavia. Non possiamo non partire dal Travel Assist: il sistema che permette di procedere in maniera parzialmente automatizzata a velocità comprese tra 0 e 210 km/h. Fra le altre cose, dunque, il cruise control adattivo diventa anche predittivo e modera la velocità – in automatico – in base alle condizioni della strada.In prossimità di rotonde e curve, per esempio, incrocia i dati provenienti dalla telecamera frontale e dal navigatore satellitare e agisce di conseguenza su acceleratore e freni. Del pacchetto che compone il Travel Assist fanno parte anche il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale, la frenata d’emergenza, side assist e lane assist.E se la dotazione di sistemi di assistenza alla guida dimostra che l’Octavia è progettata per le lunghe distanze, le dimensioni ci aggiungono il fatto che si possa viaggiare comodi anche in 5. Con bagagli. 4,69 metri è la misura della lunghezza per l’Octavia berlina, 4,70 per la station. Più 15 mm invece la larghezza (1,83 metri) rispetto a prima; invariata l’altezza. Quanto al passo, l’Octavia adotta il pianale MQB – lo stesso della VW Golf 8 – nella versione con 2,68 metri di distanza fra gli assi. E in attesa di sapere quanto spazio ci sia a disposizione dei passeggeri, ecco i numeri del bagagliaio: 600 litri l’Octavia berlina, 640 la station. Per capirci: 586 litri per la Passat berlina, 639 per la Variant.Prova nuova Skoda Octavia bagagliaio