SUV ibridi: ecco i migliori sul mercato

SUV e ibrido? Un binomio vincente, oggi più che mai. Ecco le migliori proposte sul mercato, per entrare senza patemi in città e massimizzare l’efficienza, oltre che il risparmio alla pompa

Ranger Rover Evoque P300e

Range Rover Evoque PHEV

Giunto alla seconda generazione, non poteva mancare nella lista delle migliori SUV ibride Range Rover Evoque in versione ibrida plug-in: nome in codice P300e. Uno dei migliori SUV premium compatti, sicuramente in termini di eleganza, proposto in versione PHEV con un’autonomia completamente elettrica di 68 km. Con 4,37 metri di lunghezza e 472 litri di bagagliaio, scatta da 0 a 100 Km/h in soli 6,4 secondi; non male considerando gli oltre 2000 Kg di peso. Il cuore di questa SUV ibrida è rappresentato da un propulsore termico 1.5 litri benzina; piccolo nella cubatura ma con una potenza di 200 cv. Il pacco batterie da 15 kWh fornisce il giusto aiutino grazie al motore elettrico aggiuntivo da ben 109 CV. In termini di efficienza, la casa dichiara un consumo (di carburante) basato su ciclo WLTP di 1,4 litri ogni 100 Km. Senza considerare gli allestimenti più prestigiosi, il prezzo di partenza di Range Rover Evoque P300e è di 53.000 €.