Le migliori moto da turismo, nate per viaggiare

Con l’impennata delle vendite di due ruote, cresce anche la voglia di viaggiare in moto. Qual è però la moto giusta per viaggiare? Il mercato offre tante soluzioni, a volte sorprendenti. Ecco quali sono le migliori moto da viaggio secondo RED

Yamaha Tracer 9 GT

 

Yamaha Tracer 9 GT migliori moto da viaggio

Una delle migliori moto da turismo non è una maxi e già questa è una novità. Ma la nuova Yamaha Tracer 9 GT (prima si chiamava Tracer 900) soprattutto nella sua ultima edizione lanciata proprio nel 2021 ha tutte le carte in regola per sfidare anche moto più grande (e pesanti) di lei. Brillantissimo, il motore tre cilindri in linea da 890 centimetri cubi e 119 cavalli, riesce ad offrire la giusta spinta senza mai essere in affanno, nemmeno con la moto carica di bagagli. Ultima erede della dinastia di moto crossover Yamaha (nata nel 1991 con la TDM), la Tracer 9 GT ha fatto un ulteriore passo avanti sul fronte del rapporto qualità prezzo. La dotazione, infatti, ora prevede anche le sospensioni semiattive a regolazione elettronica, capaci di adattarsi in autonomia a carico e stile di guida. Valida la protezione dall’aria, migliorata con l’ultimo restyling, ottimo lo spazio per il passeggero, non al top lo spazio per le borse, ai vertici invece la dotazione elettronica. Di sicuro il rapporto qualità prezzo gioca a favore di questa moto che nel segmento, davvero competitiva.

Cilindrata: 890 cc – Motore: 3 cilindri in linea – Potenza: 119 CV – Coppia: 93 Nm – Serbatoio: 18 litri – Peso a secco: 255 kg -Prezzo di listino: 13.599 euro