Le migliori moto da turismo, nate per viaggiare

Con l’impennata delle vendite di due ruote, cresce anche la voglia di viaggiare in moto. Qual è però la moto giusta per viaggiare? Il mercato offre tante soluzioni, a volte sorprendenti. Ecco quali sono le migliori moto da viaggio secondo RED

Honda Africa Twin Adventure Sports

Honda Africa Twin 1100 Adventure Sports

Il viaggio come vocazione e il marchio Honda nel cuore? La Africa Twin 1100 Adventure Sports è una scelta quasi obbligata. La versione più touring dell’Africa Twin 1100 non si tira certo indietro. Serbatoio da quasi 25 litri, protezione aerodinamica di altissimo livello tanta attenzione per pilota e passeggero. Il suo punto di forza? Il cambio a doppia frizione DCT, unica ad offrirlo sul mercato, che vi solleva dall’esigenza di usare leva frizione e pedale del cambio. Il punto debole? Le borse non sono supercapienti. Il motore bicilindrico in linea eroga 102 cavalli, sicuramente una potenza non al top, ma Honda è convinta che questa sia la potenza giusta per fare turismo. In questo caso non turismo normale ma anche turismo avventuroso in fuoristrada. Non a caso è l’unica della rassegna a proporre una ruota anteriore da 21 pollici. A giudicare da come è stata apprezzata l’Africa Twin c’è da dar ragione agli uomini Honda. La dotazione elettronica è di alto livello a partire da una scenografica strumentazione connessa, ma non mancano nemmeno le sospensioni semiattive marchiate Showa. Ottime anche le cornering lights davvero funzionali nella guida notturna.

 

Cilindrata: 1084 cc – Motore: bicilindrico parallelo – Potenza: 102 CV – Coppia: 105 Nm – Serbatoio: 24,5 litri – Peso a secco: 240 kg in ordine di marcia – Prezzo di listino: 18.990 euro