Le migliori moto da turismo, nate per viaggiare

Con l’impennata delle vendite di due ruote, cresce anche la voglia di viaggiare in moto. Qual è però la moto giusta per viaggiare? Il mercato offre tante soluzioni, a volte sorprendenti. Ecco quali sono le migliori moto da viaggio secondo RED

BMW R 1250 GS Adventure

BMW R 1250 GS Adventure

Ci fai tutto, ma proprio tutto. Ogni volta che una BMW R 1250 GS Adventure arriva in redazione chi la usa si dimentica di avere una macchina perché non scende più. Alta, ingombrante, ma assolutamente impermeabile al carico è una delle migliori moto da viaggio perché non solo è assolutamente inarrestabile, ma con l’arrivo del nuovo motore 1250 a fasatura variabile Shift Cam ha guadagnato anche la potenza che mancava e, soprattutto, una coppia di ben 143 Nm che aiuta non poco. Una moto con cui farci veramente di tutto e con cui viaggiare ovunque, che si tratti di Africa, Caponord o le interminabili Autobahn tedesche lei si trova sempre bene. Con un paio di gomme tassellate può anche affrontare piste off road dimostrandosi incredibilmente bilanciata ed efficace. Ma ovviamente il peso c’è e la gestione della moto richiede gamba solida e malizia. Non adatta a chi ha un’altezza sotto la media. Una volta a bordo è capace di coccolare pilota e passeggero con una gran bella sella e una protezione sontuosa, non benissimo il rumore di scarico che alla lunga può dare fastidio. Imprescindibili le sospensioni semiattive da inserire assolutamente tra gli elementi necessari su questa moto. Autonomia al top grazie a un serbatoio da ben 30 litri che consente percorrenze di quasi 400 km. Inutile dire che a livello di accessori per i grandi viaggi BMW è praticamente imbattibile.

Cilindrata: 1254 cc – Motore: bicilindrico trasversale – Potenza: 136 CV – Coppia: 143 Nm – Serbatoio: 30 litri (4 riserva) – Peso a secco: 243 kg – Prezzo di listino: 20.100 euro