Multispazio: le 10 migliori auto per gli sportivi

Pratiche, spaziose, modulari, confortevoli e ben rifinite, sono le vetture ideali per gli sportivi. Caricano quanto un furgone, ma al tempo stesso garantiscono un comfort da berlina. Ecco le 10 migliori multispazio sul mercato

Peugeot Rifter

Una volta si chiamava Partner. Poi, in virtù della nuova piattaforma (la EMP2), ecco il Rifter, decisamente più curato e “maturo” nel comportamento stradale, il che lo rende uno delle migliori auto multispazio per famiglia o per gli sportivi. La capacità di carico spazia da 597/2.126 litri per la versione “standard” a 850/2.693 litri per quella a passo lungo. Inoltre, il Rifter strizza l’occhio ai SUV e non fa nulla per nasconderlo: sebbene sia disponibile solo a trazione anteriore, sfoggia infatti ampie protezioni in plastica nera per la carrozzeria, 18 cm di “luce” fra il fondo dell’auto e il terreno e, come optional, l’Advanced Grip Control (una manopola fra i sedili permette variare la risposta del controllo di trazione, del motore e dei freni)

Peugeot Rifter

Dentro, la posizione di guida è quella tipica di Peugeot: chiamata i-Cockpit, presenta il volante di piccolo diametro e il cruscotto rialzato sulla plancia. Quanto ai motori, si può scegliere tra 1.2 a benzina, 3 cilindri da 110 o 130 cv, oppure 1.5 a gasolio, declinato con 100 o 130 cv. Il consiglio? 1.5 diesel da 13o CV: alla brillantezza unisce i bassi consumi. Se però vivete in città, non “temete” il 1.2 turbo: anche se ha “solo” tre soli cilindri, muove con scioltezza il pur voluminoso Rifter.

CITROEN BERLINGO MULTISPACE

DACIA DOKKER

FIAT NUOVO DOBLÒ

FORD EXPLORER

FORD TOURNEO CONNECT

MERCEDES CITAN TOURER

OPEL COMBO LIFE

PEUGEOT RIFTER

RENAULT KANGOO

VOLKSWAGEN CADDY