Le migliori auto a meno di 25.000 euro

È possibile acquistare vetture emozionanti per aspetto e prestazioni senza svenarsi? Assolutamente sì. Ecco i migliori modelli a un prezzo accessibile.

Trazione integrale e assetto rialzato

Arriviamo ai tanto amati 4×4: con meno di 25.000 € la cernita scarseggia. Niente differenziali autobloccanti o marce ridotte ma un’onesta trazione integrale e nessuna paura delle asperità, senza però eccedere nell’off-road puro. Modelli sotto i 20.000 euro, pur validissimi, come Suzuki Ignis 4×4 o l’intramontabile Fiat Panda 4×4 rimangono fuori dalla nostra selezione: abbiamo preferito proporre qualcosa di più “completo” anche oltre la coppia.

Suzuki S-Cross rappresenta dunque un buon compromesso. Questa giapponese, lunga 4,30 metri e larga 1,79, è tra le migliori auto a trazione integrale disponibili a questo prezzo. L’unico allestimento 4WD vicino alla nostra soglia limite è spinto da un quattro cilindri benzina (aspirato) da 140 CV. Potete stare tranquilli: con gli pneumatici giusti, i 220 Nm di coppia disponibili a 1.500 giri saranno più che sufficienti nell’affrontare sfondi sconnessi e le più comuni asperità delle strade non asfaltate. Non stiamo certo parlando dei 20 cm di altezza da terra della cugina Suzuki Grand Vitara ma gli “onesti” 15,8 cm di questa S-Cross eviteranno spiacevoli “spanciate”. Prezzo di partenza 26.690 €; spendendo meno è possibile ripiegare su SUV più economici e meno 4×4 come Citroen C3 Aircross, Dacia Duster o Ford EcoSport.

Compatta, agile e perfetta per la città

Assetto rigido e qualche cavallo in più

Comoda e spaziosa

Trazione integrale e assetto rialzato

L’immancabile crossover

Ecologica e dai bassi consumi

Tecnologia all’ultimo grido

Per i giovani (anche neopatentati)