Le migliori auto a meno di 25.000 euro

È possibile acquistare vetture emozionanti per aspetto e prestazioni senza svenarsi? Assolutamente sì. Ecco i migliori modelli a un prezzo accessibile.

L’immancabile B-SUV

Non potevano mancare i tanto amati B-SUV, ovvero quel genere di auto che, di fatto, si propone come alternativa a quelle che una volta venivano definite utilitarie (Fiat Punto, Ford Fiesta, Volkswagen Polo, etc.). Tralasciando acronimi e classificazioni, il compito di un crossover è quello di adattarsi a realtà più urbane e meno off-road senza rinunciare però ad alcune peculiarità dei SUV come l’assetto rialzato. Nè carne né pesce secondo molti, un modello immancabile secondo altri: l’abbondanza di veicoli in questa fascia di prezzo non ha reso facile la scelta.

volkswagen-t-cross-007

Tra i modelli più validi troviamo sicuramente Volkswagen T-Cross (oltre 112.000 immatricolazioni in Europa per il 2020), disponibile a partire da 20.400 euro. Tra i numerosi allestimenti disponibili, la motorizzazione 1.5 litri sfora il nostro budget: occorre ripiegare su un comunque brillante 3 cilindri benzina da 1.000 cm3. Tra i vantaggi dell’allestimento selezionato (T-Cross 1.0 TSI 110 CV DSG Style), il cambio sequenziale è in grado di funzionare anche da automatico a sei rapporti.

Connessione dati di serie come i principali ADAS presenti sui più moderni veicoli: monitoraggio angolo cieco, frenata automatica di emergenza e controllo adattivo della velocità. Davvero non male considerando il prezzo: 24.650 euro. E se volete sapere tutto su altre 4 proposte importanti in questo segmento, leggete qui la sfida tra Ford Puma, Peugeot 2008, Renault Captur e Skoda Kamiq. Oppure cliccate sul video qui sotto.

Compatta, agile e perfetta per la città

Assetto rigido e qualche cavallo in più

Comoda e spaziosa

Trazione integrale e assetto rialzato

L’immancabile crossover

Ecologica e dai bassi consumi

Tecnologia all’ultimo grido

Per i giovani (anche neopatentati)