Targhe dell’Est Europa, ecco come si sfugge a bollo, multe e assicurazioni

L’escamotage del noleggio Fatta la legge, trovato l’inganno. Dato che le norme italiane, come accennato, vietano a un residente nel […]

L’escamotage del noleggio

Fatta la legge, trovato l’inganno. Dato che le norme italiane, come accennato, vietano a un residente nel Paese di circolare per più di dodici mesi con un’auto immatricolata all’estero, l’escamotage consiste nel vendere la propria vettura a una società straniera, gestita da un intermediario, e quindi noleggiarla. Grazie a questa procedura, realizzabile con un esborso una tantum di circa 1.500 euro, un regolare contratto autorizza all’uso della vettura con targa, ad esempio, bulgara, rumena o slovacca.

L’intermediario straniero

L’immunità dalle multe

Le assicurazioni balcaniche

Una truffa ai danni dello Stato

La trasmissione de Le Iene

Il renting di un’auto con targa tedesca

I rischi di conseguenze penali