Le migliori auto elettriche

È il loro momento: da una parte, un’offerta sempre più ricca. Dall’altra, incentivi per l’acquisto (confermati per il 2021). Le migliori secondo noi

Volkswagen ID.4

Il Gruppo Volkswagen, tra VW e-up! e Skoda Citigo-e iV, Audi e-tron e, soprattutto, VW ID.3 (solo per citarne alcune), ha già fatto vedere in lungo in largo che il proprio impegno nel campo della mobilità elettrica è di quelli impegnativi. Eppure, per quanto la ID.3 sia un modello pensato per “sostituire” (nel lungo periodo) la Golf, è con il SUV medio ID.4 che il marchio di Wolfsburg va all’attacco del mercato.

Autonomia e prestazioni

La prima ID.4 ad arrivare sul mercato è quella con batteria da 77 kWh. Composta da 12 moduli di 24 celle ciascuno, ha un peso totale di poco inferiore ai 500 kg ed è dotata di piastra di raffreddamento ad acqua. Tra i suoi punti di forza c’è la garanzia di 8 anni o 160.000 km per il 70% della sua capacità. I tempi di ricarica? Il sistema della Volkswagen ID.4 supporta sorgenti in corrente continua fino a 125 kW di potenza con cui, in mezz’ora, ci si assicurano 320 km di autonomia. Quanto alle prestazioni, i 204 cv di potenza assicurano 160 km/h di velocità massima e uno 0-100 km/h in 8,5 secondi.

Ultime ma non meno importanti, essendo questa un’auto elettrica per la famiglia, sono le dimensioni e lo spazio a bordo: la Volkswagen ID.4 misura 4,59 metri in lunghezza, 1,85 in larghezza e 1,61 in altezza. Il bagagliaio? 543 litri in configurazione 5 posti. Prezzi da 48.600 euro.