Le migliori auto elettriche

È il loro momento: da una parte, un’offerta sempre più ricca. Dall’altra, incentivi per l’acquisto (confermati per il 2021). Le migliori secondo noi

Citroën ë-C4

A metà strada fra la 500X e Golf: è proprio fra queste due tipologie di auto che si infila la nuova Citroën C4: i SUV compatti da una parte e le più classiche berline a due volumi di segmento C dall’altra. Una “via di mezzo” che si evince prima di tutto dalle dimensioni. Lunga 4,36 metri (10 cm in più della 500X e 8 in più della Golf), la nuova C4 è larga 1,8 m (come la 500X, 1 cm in più della Golf) e alta 1,52: 6 in più della Golf ma 8 in meno della 500X. Insomma: visto che di SUV ce ne sono ormai tantissimi e la Golf è la regina incontrastata, ecco perché valeva la pena osare una via coraggiosa. In attesa dei numeri di mercato.

Nuova citroen C4, in movimento

Capitolo meccanica: la condivisione delle piattaforme – non è una novità – è pratica molto diffusa all’interno di tutti i grandi Gruppi (e a volte anche all’esterno). Ecco perché la nuova C4 nasce sulla base, tra le altre, di Peugeot 2008 e DS3 Crossback. Una condivisione che permette di offrire, fin dal primo momento, la ë-C4. Ovvero, la variante elettrica da 136 cv e 260 Nm di coppia, alimentato da una batteria di 50 kWh di capacità, per un’autonomia dichiarata fino a 350 km.