Best Buy Yamaha Tracer 900 GT

Da anni una delle moto più vendute in Italia offre concretezza prestazioni e comfort. La Tracer 900 è però oggi “sotto attacco”. Molte le concorrenti ad affollare il segmento. Ha ancora le capacità per tenere lo scettro? L’abbiamo riprovata per capirlo.

MOTORE CP3

Yamaha Tracer 900 GT motore tre cilindri CP3Della potenza vi ho già detto, ma secondo me ancora più interessante parlando di Tracer è il dato di coppia e la curva con cui la eroga. Il tre cilindri CP3 base di partenza della piattaforma da cui sono nate MT-09, Tracer e XSR 900 eroga 87,5 Nm di coppia. Quasi nove chili a spingere sulla ruota posteriore. Il picco massimo arriva a 8.500 giri, ma andando oltre i numeri quello che piace di questo tre cilindri è che è sempre pronto quando solletichi il gas. Forse fin troppo pronto per i miei gusti quando si sceglie il Riding Mode A un po’ aggressivo nella risposta. Personalmente trovo perfetto il Riding Mode standard, molto morbido il B che rende fluida la guida quando svicoli dal traffico in città. Un motore che ti godi senza tirare le marce perché anche se di allungo ne ha e non poco il CP3 Yamaha te lo gusti al meglio quando la scala del contagiri -che cambia colore- è in zona “verde” ovvero dai 5 agli 8.500 giri.

RAPPORTO QUALITÀ PREZZO

100X200

MOTORE CP3

ERGONOMIA

EQUIPAGGIAMENTO

ASSETTO

COMFORT

GUIDA