Best Buy Yamaha Tracer 900 GT

Da anni una delle moto più vendute in Italia offre concretezza prestazioni e comfort. La Tracer 900 è però oggi “sotto attacco”. Molte le concorrenti ad affollare il segmento. Ha ancora le capacità per tenere lo scettro? L’abbiamo riprovata per capirlo.

DOTAZIONE ED EQUIPAGGIAMENTO

Qui la Yamaha Tracer 900 GT gioca una della sue carte migliori, perché il prezzo di 12.499 euro è in pratica all’inclusive. Borse da 22 litri, manopole riscaldabili, cruise control, controllo di trazione, strumentazione TFT, forse un po’ piccola ma molto ben organizzata e leggibile, presa 12 volt. Tutto fa parte della dotazione di questa moto che, giova ricordarlo, è anche una delle poche del segmento ad offrire l’abbinata telaio-forcellone interamente in alluminio. Manca qualcosa? Se siete attenti alla connettività, noterete la mancanza della connessione bluetooth. Mi spiace solo che nelle borse non ci stia il casco, usando la moto in città per appuntamenti sarebbe comodo. Mi piace invece l’idea del Joystick sul blocchetto destro da cui praticamente si controlla tutto il menu, manopole riscaldabili comprese. Quello sinistro è invece un pelo affollato. Inoltre il tasto degli indicatori di direzione non sono comodissimi.

RAPPORTO QUALITÀ PREZZO

100X200

MOTORE CP3

ERGONOMIA

EQUIPAGGIAMENTO

ASSETTO

COMFORT

GUIDA