I migliori caschi racing

Per chi intende la moto in maniera sportiva, la scelta del casco è fondamentale: dev’essere confortevole, protettivo e… venduto al giusto prezzo. Ecco la lista dei migliori caschi racing.

Schuberth SR2 – a partire da 669 euro

Dedicato ai piloti e sviluppato in galleria del vento, l’SR2 viene dalla tedesca Schuberth, azienda leader nel settore dei caschi da turismo. Come per tutti i loro caschi, anche per l’SR2 i tecnici si sono dedicati alla ricerca della silenziosità: il deflettore in dotazione dovrebbe ridurre significativamente i fruscii aerodinamici. È disponibile in tre diverse calotte, tutte realizzate in una speciale matrice Duroplast (una resina rinforzata, simile alla fibra di vetro, e abbastanza leggera: l’SR2 pesa 1.295 grammi). La calotta interna invece è in EPS a densità differenziata, mentre gli interni sono rivestiti in CoolMax, materiale anallergico, antibatterico e antiodorante.

AGV Pista GP R Carbon– a partire da 1.200 euro

Arai RX-7V – a partire da 899 euro

Caberg Avalon – a partire da 149,99 euro

Caberg Drift Evo – a partire da 279,99 euro

HJC RPHA 11 – 399,90 euro

LS2 FF323 Arrow C Evo – a partire da 399 euro

Premier Dragon Evo – a partire da 289 euro

Scorpion EXO-R1 Air – a partire da 369,90 euro

Schuberth SR2 – a partire da 669 euro

Shark Race-R PRO GP – 1.000 euro

Shoei X-Spirit III – a partire da 699 euro

Shoei NXR2 – prezzi da definire

X-Lite X-803 – a partire da 460 euro