I migliori caschi racing

Per chi intende la moto in maniera sportiva, la scelta del casco è fondamentale: dev’essere confortevole, protettivo e… venduto al giusto prezzo. Ecco la lista dei migliori caschi racing.

LS2 FF323 Arrow C Evo – a partire da 399 euro

L’azienda spagnola LS2 pensa ai suoi piloti con il FF323 Arrow C Evo, punta dell’intera gamma e collaudato dai piloti in differenti discipline. La calotta esterna è aerodinamica e la sua particolare conformazione permette un’ampia visibilità laterale. È realizzato in fibra di carbonio e sono previste quattro diverse calotte per adattarsi a tutte le taglie. L’EPS interno è a densità differenziata, mentre il meccanismo di movimento della visiera, un brevetto LS2, è integrato nella linea della calotta per ridurre la resistenza all’aria. Per aprire la visiera e far circolare l’aria occorre premere il pulsante nella mentoniera: si solleva di alcuni millimetri. Gli interni sono realizzati in Breath, uno speciale tessuto che assorbe e disgrega le molecole del sudore. Le imbottiture laterali sono fissate alla calotta tramite tre magneti per lato, per agevolare la rimozione degli interni. In dotazione ci sono paranaso e paravento inferiore, il peso invece si attesta sui 1.300 grammi.

AGV Pista GP R Carbon– a partire da 1.200 euro

Arai RX-7V – a partire da 899 euro

Caberg Avalon – a partire da 149,99 euro

Caberg Drift Evo – a partire da 279,99 euro

HJC RPHA 11 – 399,90 euro

LS2 FF323 Arrow C Evo – a partire da 399 euro

Premier Dragon Evo – a partire da 289 euro

Scorpion EXO-R1 Air – a partire da 369,90 euro

Schuberth SR2 – a partire da 669 euro

Shark Race-R PRO GP – 1.000 euro

Shoei X-Spirit III – a partire da 699 euro

Shoei NXR2 – prezzi da definire

X-Lite X-803 – a partire da 460 euro