Scooter 2020 ecco quelli da tenere d’occhio (elettrici e non)

Lontani i tempi in cui di nuovi scooter ne arrivavano cento all’anno le novità per il 2020 non sono così numerose ma va anche detto che la creatività non manca di sicuro. E il palcoscenico si sta sempre più dividendo tra trazione elettrica e tradizionale. Se avete intenzione di comprarne uno (anche a tre ruote) ecco quelli su cui puntare il mirino secondo RED

Lambretta G325 – Termico

Lambretta G325 Verde stand EICMA

L’obiettivo della proprietà austriaca dello storico marchio è molto ambizioso: riportare Lambretta ai fasti di un tempo fino a rivaleggiare, anche in termini di volumi, con lo storico rivale di sempre, Vespa. La strada sarà lunga, ma l’impegno è tanto, come i piani per il futuro.

Oltre a un inevitabile modello elettrico, arriverà un nuovo modello destinato ad ampliare verso l’alto la gamma attuale, che conta su versioni 50, 125 e 200. Si tratta della Lambretta G325 Special, costruita attorno a una struttura monoscocca in acciaio su cui sono fissati pannelli della carrozzeria intercambiabili. Tra le curiosità di questo prototipo spicca una luce di cortesia che si accende illuminando la zona della pedana quando ci si avvicina con in tasca la chiave. Se a livello estetico la linea è quella definitiva, o quasi, dal punto di vista meccanico e motoristico è ancora tutto top secret.