Scooter 2020 ecco quelli da tenere d’occhio (elettrici e non)

Lontani i tempi in cui di nuovi scooter ne arrivavano cento all’anno le novità per il 2020 non sono così numerose ma va anche detto che la creatività non manca di sicuro. E il palcoscenico si sta sempre più dividendo tra trazione elettrica e tradizionale. Se avete intenzione di comprarne uno (anche a tre ruote) ecco quelli su cui puntare il mirino secondo RED

SYM Maxsym TL – Termico

SYM Maxsym TL Blu 3/4 anteriore fondo biancoTanta tecnologia e un’anima da motocicletta per il nuovo sportivo SYM. Il Maxsym TL promette infatti grandi performance e offre un equipaggiamento ricco. Il motore è un bicilindrico in linea da 465 cc, otto valvole, con frizione automatica, e la scheda tecnica dice che è capace di 30 kW a 6.750 giri e 42,5 Nm a 6.250 giri. Alloggiato in un telaio a traliccio in acciaio con forcellone in alluminio e sospensione multi-link, dotata di ammortizzatore laterale, concorre a una ottimale distribuzione dei pesi di 50/50 sulle due ruote. Per favorire la maneggevolezza, l’interasse è stato contenuto in 1.543 mm. Le ruote sono da 15”, con cerchi in lega e pneumatici Maxxis Supermaxx S3, caratterizzati da una nuova mescola super performante. Completano il pacchetto uno schermo TFC da 4,5″ a colori, tecnologia Keyless, presa USB e impianto luci full-LED.

Best Seller dal Giappone

Il re dei Maxi Scooter

Il tre ruote che si si ispira alle auto

Lo scooter con le batterie intercambiabili

Elettrico Made in Italy

Il grande ritorno

Maxi bicilindrico a un prezzo interessante

Lo scooter naked

Elettrico con un design ardito

Il tre ruote elettrico