Cabrio e spider, ecco le auto migliori per guidare capelli al vento

Che sia con capote in tela o rigida, le auto cabrio hanno sempre fatto gola a molti, in particolar modo d’estate.

Lamborghini Huracan e Aventador Roadster

Huracan EVO Spyder tre quarti anteriore

V10 5.2 da 640 cv la Huracan EVO (foto sopra), V12 6.5 da 740 cv la Aventador, 770 CV per la versione SVJ (sotto): in comune il marchio del Toro, ma se la prima è una sorta di anomalia, nella storia della Casa, la seconda è stata concepita nel pieno rispetto delle tradizioni. Quale scegliere? Vi auguriamo di potervele permettere entrambe, perché scartarne una potrebbe essere davvero doloroso. Entrambe hanno quel fascino estremo di ogni Lamborghini, “messo in riga” dalla precisione dei tedeschi di Audi che controllano il marchio. La trazione è integrale (Huracan mette a disposizione anche una versione RWD) e l’aerodinamica evoluta permettono di andare forte anche in curva, oltre che sul dritto.

Lamborghini Aventador SVJ Roadster