Cabrio e spider, ecco le auto migliori per guidare capelli al vento

17 giugno 2019 - 10:30

La terza generazione della spider di Ingolstadt rispetta la tradizione, confermando la capote in tela. Una volta ripiegata nell’apposito vano, non intacca la capienza del bagagliaio (280 litri), mentre le operazioni di apertura e chiusura avvengono (elettricamente) in 10 secondi e sino a 50 km/h. Il punto di forza della tedesca è l’equilibrato mix tra prestazioni e comfort, favorito dalla progressività del 2.0 turbo benzina da 197, 245 o 306 cv, soprattutto se abbinato alla trasmissione a doppia frizione S tronic a 6 rapporti (optional a 2.300 euro). L’Audi Virtual Cockpit, vale a dire la strumentazione digitale, conferisce un tocco hi-tech all’abitacolo. L’Audi TT Roadster 45 TFSI (245 CV) scatta da 0 a 100 km/h in 6 secondi, percorre mediamente 15,2 km/l e costa 49.500 euro (52.200 euro con trazione integrale quattro).

Alfa Romeo 4C Spider

Audi A5 Cabriolet

Audi R8 Spider

BMW Serie 4 Cabrio

BMW Serie 8 Cabrio

BMW Z4

DS3 Cabrio

Ferrari 488 Spider

Fiat 124 Spider

Ford Mustang Convertible

Lamborghini Huracan e Aventador Spider

Lotus Elise

Mazda MX-5

Mercedes-Benz SLC

Mercedes-Benz Classe C e Classe E Cabrio

Mercedes-Benz Classe S Cabrio e GT Spider

Mini Cabrio

Porsche 718 Boxster

Porsche 911 Cabrio

Smart Fortwo Cabrio

Land Rover Range Rover Evoque

Commenta per primo