Cabrio e spider, ecco le auto migliori per guidare capelli al vento

Che sia con capote in tela o rigida, le auto cabrio hanno sempre fatto gola a molti, in particolar modo d’estate.

Ferrari 488 Spider

Ferrari 488 Spider bluSorella “scoperta” della nota 488 GTB (e in attesa che arrivi la versione scoperta della F8 Tributo) è dotata di un tetto rigido ripiegabile in alluminio che si apre e chiude in 14 secondi. Riprende fedelmente la meccanica della coupé, a iniziare dal V8 3.9 biturbo da 721 cv e 770 Nm di coppia abbinato al cambio a doppia frizione a 7 rapporti che integra il differenziale autobloccante a controllo elettronico E-Diff. Il lunotto in vetro è adattabile elettricamente su tre posizioni per ridurre le turbolenze nella marcia en plein air. Scatta da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi, da 0 a 200 km/h in 7,6 secondi e tocca i 340 km/h. Confermate le sospensioni a controllo magnetoreologico, mentre la scocca risulta del 23% meno incline alla torsione rispetto alla “vecchia” 458 Spider. Prezzo di partenza 326.400 euro.