Cabrio e spider, ecco le auto migliori per guidare capelli al vento

Che sia con capote in tela o rigida, le auto cabrio hanno sempre fatto gola a molti, in particolar modo d’estate.

Porsche 718 Boxster

porsche_718_boxster_gtsLa spider tedesca, radicalmente rinnovata nel 2016, adotta moderni propulsori a 4 cilindri turbo a iniezione diretta di benzina. Al 2.0 “base” – rigorosamente con architettura a cilindri contrapposti – da 300 cv e 380 Nm di coppia si affianca la versione S, forte di un’unità analoga per caratteristiche tecniche – inclusa la geometria variabile della turbina derivata dalla top di gamma 911 Turbo – ma portata a 2,5 litri di cubatura.Un upgrade cui conseguono 350 cv e 420 Nm. Tra le ultime nate, la pepata GTS e la Spyder, entrambe da 420 CV. La versione entry level, si fa per dire, è la più equilibrata: scatta da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi, tocca i 275 km/h e percorre mediamente 10,6 km/l. Trasmissioni manuale a 6 marce di serie, a doppia frizione PDK a 7 rapporti optional (2.898 euro). Porsche 718 Boxster 2.0 costa 59.832 euro.