Cabrio e spider, ecco le auto migliori per guidare capelli al vento

17 giugno 2019 - 10:30

Prendetela “liscia”. Vale a dire mossa dal piccolo 1.6 16V aspirato da 136 cv di derivazione Toyota. Sebbene le versioni sovralimentate possano contare su di un 1.8 da 220 o 246 cv, l’entry level della gamma Lotus non è affatto una scelta povera: scatta da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi, percorre mediamente 15,9 km/l e condivide con le sorelle più performanti i plus tecnici della Casa di Hethel. Vale a dire il telaio monoscocca in alluminio, garante di un peso contenuto in 866 kg, il cambio manuale a 6 rapporti e lo sterzo dalla precisione chirurgica; privo, da tradizione, della servoassistenza. Il motore a collocazione centrale favorisce la ripartizione delle masse tra gli assali, mentre il comfort è pressoché nullo a causa delle sospensioni granitiche. Il tettuccio in tela è ad azionamento manuale. Lotus Elise Sport 1.6 costa 45.170 euro.

Alfa Romeo 4C Spider

Audi A5 Cabriolet

Audi R8 Spider

Audi TT Roadster

BMW Serie 4 Cabrio

BMW Serie 8 Cabrio

BMW Z4

DS3 Cabrio

Ferrari 488 Spider

Fiat 124 Spider

Ford Mustang Convertible

Lamborghini Huracan e Aventador Spider

Mazda MX-5

Mercedes-Benz SLC

Mercedes-Benz Classe C e Classe E Cabrio

Mercedes-Benz Classe S Cabrio e GT Spider

Mini Cabrio

Porsche 718 Boxster

Porsche 911 Cabrio

Smart Fortwo Cabrio

Land Rover Range Rover Evoque

Commenta per primo