I diavoli dell’Inferno (verde)

La stagione per tentare il record del Nürburgring si avvicina. La Nordschleife attende la vettura che saprà battere il primato di 6’48” appartenente a Radical SR8 LM. Ecco le supercar stradali che hanno fatto registrare i migliori dieci tempi di sempre

4) Nissan GT-R Nismo – hot lap 7’08” – anno 2015

Grazie a Nismo, preparatore ufficiale della Casa nipponica, GT-R vede il noto V6 3.8 biturbo, accreditato in origine di 549 cv e 632 Nm (64,5 kgm) di coppia, raggiungere nuove vette, potendo contare su 600 cv e 652 Nm (66,5 kgm). Un upgrade frutto della sostituzione dei due turbocompressori IHI standard con unità di maggiore portata derivate dalla vettura impegnata nel Campionato FIA GT3.
Nissan GT-R Nismo 2015
photo: autocar.co.uk
Le sospensioni adattive, forti di ammortizzatori Bilstein Damptronic, beneficiano di una rivisitazione della taratura alla quale s’accompagna l’adozione di una barra stabilizzatrice posteriore cava, più rigida e leggera del componente standard. Le giunzioni della scocca sono corredate di una speciale finitura adesiva per ridurre le torsioni, mentre il paraurti anteriore ampliato e lo spoiler posteriore in carbonio garantiscono un incremento della deportanza. Cambio a doppia frizione a 6 rapporti.
Nissan GT-R Nismo – pilota Michael Krumm – 30 settembre 2013
http://youtu.be/sNAT_c3CLHw