Le migliori bici Gravel per pedalare su ogni terreno

Hanno geometrie confortevoli, gomme larghe, freni a disco e un nome figo. In più, sono in grado di portarti dappertutto e di farlo velocemente. Ecco le nostre preferite.

Open U.P.P.E.R.

Open U.P.P.E.R.Andy e Gerard sono una bella coppia. Dalle loro idee hanno preso forma molte fra le più belle biciclette firmate BMC e Cervélo e, come tutti i sognatori, un giorno hanno capito che alla loro vita mancava qualcosa. Il destino ha voluto che si incontrassero e mettessero in comune la voglia di fare cose nuove e le loro competenze. Il risultato si chiama Open, un marchio che in pochi anni si è guadagnato fama di esclusività e prestazioni.

Il nuovo telaio U.P.P.E.R. si affianca a U.P., del quale è una sorta di upgrade alleggerito, in quanto utilizza un diverso lay-up delle fibre e una differente forcella (Open U-Turn, peraltro già montata su New U.P.) nonché freni a disco flat mount e perni in fibra di carbonio (anche in questo caso come già su New U.P.).Ne condivide geometria, soluzioni tecniche e luce ruota, che permette di montare sia 700x40c sia 27,5″x 2,1″. Per darvi un’idea delle differenze, il peso di U.P. in taglia M è 1.100 g + 460 g di forcella, che diventano 1.040 g + 390 g per New U.P. e 880 g + 370 g per U.P.P.E.R. I prezzi? Rispettivamente 2.600, 3.200 e 4.500 euro.

3T GT Scott
Basso Ibis Specialized
Bergamont Lapierre Surly
Bianchi Look Titici
BMC Niner T°Red
Cannondale Norco Trek
Canyon Open Wilier
Carrera Pinarello
Cinelli Ridley
Ferremi Ritchey
Giant Salsa
Gios Santa Cruz