Le migliori bici Gravel per pedalare su ogni terreno

Hanno geometrie confortevoli, gomme larghe, freni a disco e un nome figo. In più, sono in grado di portarti dappertutto e di farlo velocemente. Ecco le nostre preferite.

Bianchi Arcadex

bianchi arcadex migliori bici gravel

Il nome è proprio ispirato ad Arcadia, il mondo mitologico in cui natura e uomo vivevano in perfetta simbiosi. Telaio e forcella della top di gamma Bianchi per il Gravel sono in fibra di carbonio e, buona notizia per i backpacker, hanno gli attacchi per i portapacchi. Geometria e luce fra i foderi permettono di montare ruote da 700 con gomme da 42 mm, oppure ruote da 650 con gomme fino a 47 mm, per enfatizzarne il lato più offroad. Il telaio è ovviamente compatibile con i gruppi elettronici e il passaggio cavi è integrato, il tubo sterzo da 1,5″ ha un design originale ed è dotato di serie sterzo compatibile con ACR. È disponibile in sette taglie (dalla 47 alla 61) e in due varianti grafiche bicolore, con tre differenti montaggi: Shimano GRX 600, GRX 810 e GRX 810 Di2. Prezzi a partire da 2.690 euro.

Bianchi Impulso Allroad

Bianchi Impulso Allroad Bici GravelSe il telaio in fibra di carbonio è un passo troppo lungo, Bianchi ha in catalogo anche questa bici Gravel, il cui nome già dice tutto. La Impulso Allroad ha telaio in alluminio con perni passanti da 12 mm, forcella in fibra di carbonio e attacchi per montare i portapacchi sulla forcella e sui foderi. I freni sono a disco, idraulici, le ruote sono da 700 e possono alloggiare pneumatici fino a 40 mm. È disponibile in due allestimenti che differiscono per il gruppo (Shimano GRX 810 e GRX 600, 2×11 velocità). Le taglie sono otto 47-50-53-55-57-59-61-63 e i prezzi: 2.290 euro per la GRX 810 e 1.990 euro per la GRX 600.

3T GT Scott
Basso Ibis Specialized
Bergamont Lapierre Surly
Bianchi Look Titici
BMC Niner T°Red
Cannondale Norco Trek
Canyon Open Wilier
Carrera Pinarello
Cinelli Ridley
Ferremi Ritchey
Giant Salsa
Gios Santa Cruz